giovedì 22 maggio 2014

NON E' UGUALE! NON E' UGUALE!


Ragazzina: " ...x alla seconda più i "
Courtney: " Ypsilon "
Ragazzina: " Sì, i "
Courtney: " Ypsilon "
Ragazzina: " Io la chiamo i "




Courtney: "Il risultato è x, per cui devi fare la radice quadrata di x alla seconda"
Ragazzina: "Sì, faccio il quadrato così ho x"
Courtney: "Se hai x alla seconda e vuoi ottenere x devi fare la radice quadrata, non il quadrato. Anche perchè se fai il quadrato di x alla seconda ottieni x alla quarta"
Ragazzina: "E' come dicevo: faccio il quadrato e scrivo x"
Courtney: "Così hai fatto la radice quadrata"
Ragazzina: "Va beh, è uguale"


11 commenti:

  1. Hihihi... tanta pazienza! ;-)

    RispondiElimina
  2. Nun se po'ffà 'a radice de ics in seconda; 'na vorta c'happrovato pure er mio meccanico, ma ciaddovuto rinuncià pecchè er strappo è insufficiente. Forse se poffà in quarta (è per questo che si chiama "radice inquartata") o magari in folle, ma solo se la radice fosse alla ics in discesa.
    Io sono comunque per affrontare le radici inquartate con la sega (circolare o almeno elettrica); in tal modo il risultato potrebbe essere più vicino alla ics.
    E comunque, cirolare o elettrica, è uguale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le radici spesso le mangio, tipo le carote, però effettivamente non le ho mai viste quadrate

      Elimina
  3. Risposte
    1. La ragazzina è sempre la stessa e spero per lei che fosse sotto l'effetto di qualche sostanza psicotropa

      Elimina
    2. Nel caso fatti dare il nome dello spacciatore, sembra roba buona.

      Elimina
  4. HAHAHAHAHAHAHA
    Mi immedesimo molto nella ragazzina (come tutti i frequentatori del liceo classico)

    RispondiElimina
  5. hahahaha sono qui per caso. ma già adoro il tuo blog! E io che pensavo che le situazioni più assurde e al limite del tragicomico capitassero solo a me!

    RispondiElimina