lunedì 31 marzo 2014

A proposito di Courtney 13


Io urlo.
In realtà parlo, ma tutti credono che urli.
Ho semplicemente un tono di voce molto alto.
Almeno una volta al giorno devo chiedere scusa a qualcuno per avergli involontariamente strillato nelle orecchie.
Secondo me sono gli altri ad avere un udito molto delicato.
E soprattutto parlare piano non è sempre segno di educazione.
Una mia compagna delle medie non parlava mai, quando lo faceva il suo volume era quasi impercettibile, ma i contenuti erano solo insulti e critiche.
Per fortuna non la sentiva nessuno.
Io, al contrario di lei, faccio ridere tutti.
L’unico inconveniente e che quando sono arrabbiata urlo veramente.
Ma veramente forte.
Infatti i miei amici soffrono tutti di ipoacusia e traumi psicologici.
Un piccolo prezzo da pagare per godere del dolce e soave suono della mia voce che racconta cazzate.

8 commenti:

  1. Anche io ho un tono di voce abbastanza forte e come te mi son trovato con persone che magari parlavano adagio, magari poco, ma quel poco a volte celava una certa malizia! W gli strilloni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul lavoro o all'università, conoscendomi, parlo con un tono molto basso. A tal punto che alcuni non mi sentono.
      Quando lo racconto ai miei parenti/amici non ci credono. Mi danno della mentitrice

      Elimina
  2. Mia madre mi spacca i timpani al telefono. Posso capire. Però le persone che urlando sono quasi obbligate alla sincerità. Ti pare poco?

    RispondiElimina
  3. Siamo uguali.

    Volevo dirtelo così magari ti preoccupi

    :D

    RispondiElimina
  4. vivo con una sorella ed una madre piazzarole...
    le amo con tutta me stessa
    ma non sanno dialogare come persone equilibrate
    ma non potrei vivere senza di loro

    ...solo che ho traumi psicologici e drammi acustici...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non so far nulla come persona equilibrata

      Elimina