mercoledì 10 ottobre 2012

La mia banca è differente


Courtney: "Salve, sono venuta a ritirare delle sterline"
Bancario: "Le deve ordinare prima"
Courtney: "L'ho fatto ieri, ma poco fa mi ha chiamata la Linda dicendo che erano arrivate"
Bancario: "Allora eri te ad averle ordinate!"
Courtney: "Esatto"
Bancario: "Quante ne volevi?"
Courtney: "150"
Bancario: "Vanno bene anche 160?"




Poco dopo.

Bancario: "Elena Lennon vero?"
Courtney: "Elisa Lennon"
Bancario: "Ok..........Linda come mai non trovo Annalisa Lennon?"


13 commenti:

  1. La tua banca è differente.
    Il bancario è stordito.

    RispondiElimina
  2. La mia banca e' differente.
    E' la banca del seme.

    RispondiElimina
  3. Vorrei aprirci un conto, subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difficile che non scappi la voglia di diventare loro cliente

      Elimina
  4. allora è prerogativa di tutti i bancari, o sono svaniti o sono svenuti *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bancario svenuto non l'ho ancora incontrato

      Elimina
  5. La mia banca è DIFFIDENTE e quindi uguale a tutte le altre.
    Comunque mi sa che ci serviamo dallo stesso pusher di banconote.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è una gran scelta, bisogna solo decidere se si vuole morire per impiccagione oppure con iniezione letale

      Elimina
  6. Prossima volta chiedigli il nome dello spacciatore da cui comprano la droga, dagli effetti sembra roba buona!

    RispondiElimina